Al via la campagna di sensibilizzazione di Dog & Cat contro i botti di Capodanno

Uno scatto per dire no ai botti di San Silvestro e ai fuochi d’artificio, che ogni anno provocano gravi traumi agli animali. Una campagna social, che attraverso la creazione di una community su Facebook e l’utilizzo dell’hashtag #iodiconoaibotti, possa alimentare il senso di responsabilità individuale e collettiva. Nasce così l’iniziativa di Dog & Cat, brand di riferimento in Campania nella vendita di prodotti e accessori per cani, gatti, uccelli e roditori. Centinaia già le adesioni tra gli utenti della struttura, situata in via Verdi a Montecorvino Pugliano (in località Pagliarone presso il Centro Direzionale Saccone), che hanno deciso di testimoniare con una foto “social” la loro contrarietà all’utilizzo indiscriminato di petardi.

“I fuochi artificiali non solo mettono a repentaglio l’incolumità di chi li usa, ma causano enormi danni agli animali – spiega Raffaella Marino, titolare di Dog & Cat, con un’esperienza ultratrentennale nel settore – I cani ad esempio, sia cuccioli che adulti, sono dotati di un udito particolarmente sviluppato che li espone, in seguito al fragore dei botti, a traumi e disorientamento. Per i nostri amici a quattro zampe, la notte di Capodanno, si trasforma così in un momento di puro terrore. Per questo motivo abbiamo deciso di lanciare questa campagna e promuovere, attraverso le nuove tecnologie, un atteggiamento più responsabile.”