15enne salernitana travolta da un treno

Una quindicenne, originaria della provincia di Salerno, muore travolta da un trenoo in Calabria. La tragedia fatto ieri sera, intorno alle ore 20.

Inizialmente si pensava che Maria Francesca Inverso, di 15 anni, a causa della troppa vicinanza al binario fosse stata risucchiata al passaggio dell’Intercity partito da Roma e diretto a Reggio Calabria, che viaggiava a velocità sostenuta.

Successivamente, però, si è fatta spazio un’altra ipotesi secondo la quale la 15enne – intorno alle 21 – con alcuni amici, avrebbe attraversato i binari. Gli altri sarebbero riusciti ad arrivare dall’altra parte, la giovane non avrebbe fatto in tempo ad attraversare. Il macchinista dell’ Intercity Reggio Calabria-Milano non ha potuto far nulla per evitare l’impatto. La procura ha aperto un’inchiesta.

La comunità di Piano Vetrale nel comune di Orria, città di oriigine della ragazza è sotto choc. La 15enne frequentava il secondo anno del liceo Scientifico Galileo Galilei di Paola. Viveva con la sua famiglia a San Lucido, un
piccolo comune in provincia di Cosenza.