Angri. La storia del santo patrono a fumetti

La storia, le tradizioni raccontate attraverso le illustrazioni del fumetto. Così, Jeanfranck Parlati, aspirante giornalista, ha voluto rimarcare la sua fede per il Santo Patrono San Giovanni Battista. Poche tavole bene illustrate da Luigi Giordano e edite proprio dal giornalista, descrivono la genesi battesimale del Santo e la leggendaria storia della lignea statua che lo raffigura, portata nella cittadina dell’agro nel quattordicesimo secolo. Un modo didascalico per raccontare, alle nuove generazioni, abituate più alle immagini che alla scrittura, la novella religiosa della statua nera.

Una lodevole iniziativa editoriale autonoma, realizzata senza sfarzo, e senza “aiuti politici”, ma che ha il suo peso culturale nel fermento della cultura locale che da tempo si auto – sostiene senza il “mecenatismo” della politica locale, orba verso questo tipo di azioni che lasciano il loro tangibile segno anche nella ampia bibliografia locale. Questo opuscolo potrà essere, a giusta guisa, annoverato tra la documentazione storica cittadina, grazie proprio a Jeanfranck che tanto si prodiga per lasciare una testimonianza delle tradizioni alle generazioni future.
Luciano Verdoliva

Conncetivia voucher 2,5