Agro Nocerino. Il vescovo Illiano scrive ai sacerdoti

Il Vescovo diocesano, di Nocera – Pagani, monsignor Gioacchino Illiano, scrive un messaggio ai sacerdoti della Chiesa nocerino – sarnese nel giorno in cui a Roma Sua Santità Benedetto XVI chiude l’anno sacerdotale.

Conncetivia voucher 2,5

«Il grazie del vescovo di Nocera Inferiore-Sarno a tutti i sacerdoti dell’Agro per il servizio da loro offerto ogni giorno alle Comunità della Diocesi con l’invito vicendevole a perseverare nel cammino di conversione e penitenza. Giunga dal Vescovo l’invito paterno alla santità sacerdotale – primaria del ministro di Dio – e l’urgente raccomandazione a non rassegnarsi alle fragilità umane e al peccato. Ci sostenga tutti, carissimi confratelli, la comunione del Presbiterio, la paternità e la certezza della presenza continua del Signore, unico ed eterno Sacerdote. Vi basti sapere, carissimi, che il vostro Vescovo è fiero di voi e vi è grato per l’amore che nutrite per il Popolo di Dio e per quanto quotidianamente gli offrite attraverso la vostra carità pastorale. Con la benedizione di Gesù Buon Pastore, per l’intercessione di Maria, Regina degli Apostoli, di San Prisco, San Michele, Sant’Alfonso Maria de Liguori e dei nostri due Sacerdoti, i Beati Tommaso ed Alfonso Maria Fusco».