Calcio. Grandi manovre a Nocera e Pagani. Scafatese rischio crack

La Nocerina annuncia l’ingaggio di mister Gaetano Auteri , allenatore uscente del blasonato Catanzaro. Per Autieri ci sarà da rinnovare non poco l’organico della Nocerina. Il tecnico potrebbe essere affiancato da Marcello Pitino. Da ufficializzare, il nuovo direttore generale, l’uomo designato dalla società per organizzare tutto. Alla direzione sportiva, arriva Ivano Pastore. E da Catanzaro Autieri potrebbe portare in doteil difensore Gimmelli e l’attaccante Mosciaro, ai due potrebbe unirsi la mezz’ala Corapi, qualche stagione fa passato giovanissimo per Sapri. Per le punte si cerca di chiarire la questione relativa a Castaldo, in scadenza di contratto col Benevento.

A Pagani il presidente Raffaele Trapani cerca di tracciare le linee per il futuro tenendo conto anche del mercato. Il prossimo allenatore dovrà rispondere ad alcune caratteristiche, possibilmente giovane ma giá con qualche esperienza importante alle spalle, conoscitore delle realtá del Sud Italia e in particolare della Campania, con la motivazione di affronatre una piazza esigente come è quella di Pagani. Questo quanto emerso, tra le righe, dalle ultime dichiarazioni del presidente Trapani. Potrebbe essere Renato Cioffi. L’ex tecnico del Sorrento, reduce dall’esperienza di poche settimana come secondo di Nello Di Costanzo al Padova. Nel taccuino di Trapani c’è anche Marco Rossi, reduce da un buon campionato a Scafati, regalando la salvezza ai canarini.

Conncetivia voucher 2,5

Parlando di Scafatese, pare certo che il prossimo 16 giugno,non potrà onorare il pagamento dei circa 200mila euro per le tasse e i contributi. Debiti che si sommano ai 180mila destinati agli stipendi ai tesserati. Una situazione che mette la Scafatese in posizione di stand by e che rischi seriamente di estrometterla dall’iscrizione al prossimo campionato. Non è arrivata nessuna indicazione dei soci per procedere alla regolarizzazione dell’iscrizione.