AgroInvest. Un protocollo per la viabilità di Taurana

Agro Invest S.p.A. ed i comuni di Angri e Sant’Egidio del Monte Albino hanno sottoscritto, , un protocollo di intesa per la risoluzione delle problematiche inerenti la viabilità dei Piano degli insediamenti produttivi di Taurana. La firma del documento è stata sancita nel corso di un incontro tenutosi presso la sede sociale di Agro Invest S.p.A.. Presenti l’Amministratore Delegato della Stu, Cristoforo Salvati, il Sindaco di Angri e Consigliere di Amministrazione della società di trasformazione urbana Pasquale Mauri ed il Sindaco di Sant’Egidio del Monte Albino, Nunzio Carpentieri.

Assente, per motivi istituzionali, il Sindaco di San Marzano sul Sarno Cosimo Annunziata che ha già dato la disponibilità a sottoscrivere il protocollo. “La firma di questo protocollo è particolarmente significativa in una fase in cui stiamo procedendo all’immissione in possesso delle 18 aziende assegnatarie dei lotti in quell’area industriale. – ha dichiarato l’Amministratore Delegato della Stu, Cristoforo Salvati – La risoluzione dei disagi relativi alla viabilità in quella zona, che sarà garantita grazie agli interventi previsti nel documento, consentirà agli imprenditori di percepire il pieno possesso dei loro lotti e ai residenti di superare gli enormi disagi spesso denunciati. Il protocollo che abbiamo sottoscritto prevede, infatti, l’apertura delle strade all’interno dell’area Pip per garantire l’accesso sia alle ditte assegnatarie sia ai residenti, nonché ai fondi interclusi, pur nelle more della conclusione dei lavori e del collaudo. Prevede, inoltre, che Agro Invest curi la manutenzione di quell’area e garantisca il servizio di vigilanza, compresa l’installazione di apposita segnaletica, fermo restando che la società Enel ha già assicurato l’allaccio agli impianti di pubblica illuminazione entro la fine di giugno. Al momento il protocollo è stato firmato dalla nostra società e dai comuni di Angri e Sant’Egidio. Il sindaco di San Marzano Cosimo Annunziata, assente per impegni istituzionali, ha già garantito la sua disponibilità a sottoscrivere il documento”.

Soddisfazione, per la sottoscrizione del verbale di intesa, è stata espressa anche dai Sindaci di Angri e Sant’Egidio del Monte Albino, rispettivamente Pasquale Mauri e Nunzio Carpentieri. “Ci apprestiamo finalmente a cogliere i frutti di un lavoro che stiamo portando avanti da tempo, nello specifico, per il P.I.P. di Taurana – ha dichiarato il Sindaco di Angri, nonché Consigliere di Amministrazione della Società di trasformazione urbana, Pasquale Mauri – Tutto questo grazie all’impegno profuso dal sottoscritto e alla grande sensibilità dell’Amministratore Delegato di Agro Invest, Cristofofo Salvati che, a differenza di qualche altro amministratore delegato precedente della Stu, ha percepito subito l’importanza di intervenire celermente in quell’area per risolvere i problemi relativi alla viabilità. Ora potremo dare risposte certe alle aziende che potranno finalmente investire e realizzare i piani industriali per i quali erano stati loro assegnati i lotti, ponendo le basi necessarie per fornire reali prospettive di lavoro ai tantissimi giovani della nostra comunità. In qualità di sindaco, mi impegnerò affinché tali imprenditori possano essere supportati dalle amministrazioni locali per realizzare gli opifici e procedere poi alle consequenziali assunzioni”.

“Sono orgoglioso e contento – ha aggiunto il Sindaco di Sant’Egidio del Monte Albino, Nunzio Carpentieri – che si dia finalmente attuazione ad interventi prioritari attesi da anni che consentiranno a tantissime aziende di investire serenamente e di avviare le proprie attività industriali creando anche concrete prospettive di lavoro in un momento di crisi economica complessiva. Il protocollo di intesa che abbiamo firmato per la viabilità del P.I.P. di Taurana è solo un primo passo in tale direzione. Oggi solo via Mazzini rappresenta l’unico canale collegamento tra via Quarto San Marzano ed il Piano industriale di Taurana ma siamo fiduciosi per il prossimo futuro. Ho personalmente voluto che all’interno del progetto condiviso da tutti i comuni dell’Agro per il miglioramento della viabilità dell’intero comprensorio, nell’ambito degli Accordi di reciprocità, fosse inserita anche la realizzazione di una strada di collegamento all’interno dell’area P.I.P. di Taurana, che agevoli soprattutto l’accesso ed il passaggio dei mezzi pesanti.”