Una sera a cena con ragazzi “speciali”

La nobile cucina che supera ogni barriera possibile. Ragazzi con la voglia di emergere. Un po’ speciali. “Metti una sera a Cena”, è un evento gastronomico che coniuga il tema dell’integrazione dei diversamente abili con la buona cucina. Nata da un’idea di Lorenzo Principe e del vice preside dell’IPSSAR di Nocera Inferiore, il professore Antonio Campitiello e della professoressa Franca Villani, si svolgerà il giorno 9 Giugno 2010 alle ore 20.30 presso il ristorante Luna Galante di Nocera Superiore.

Dietro i fornelli e in sala, gli alunni diversamente abili dell’istituto alberghiero daranno dimostrazione di come costanza e voglia di fare possano far superare le barriere e favorire l’integrazione sociale nel mondo del lavoro. Un prezzo simbolico permetterà ai clienti intervenuti di assaggiare i piatti preparati dai ragazzi con la supervisione degli insegnanti e del personale di cucina del ristorante.

La ristorazione è uno degli ambiti lavorativi dove i ragazzi diversamente abili possono esprimersi con ottimi risultati grazie all’impegno del corpo docente, ordinario e di sostegno, che li segue con costanza e dedita passione. Un’occasione per vederli all’opera e gustare piatti semplici e gustosi nel rispetto della più verace tradizione gastronomica dell’agro nocerino. Partner straordinario dell’iniziativa sarà la condotta locale di Slow Food nella persona del fiduciario Marco Contursi.