Mobilità. Vigili di Scafati a Castellammare di Stabia

Il Sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi Bobbio, ha richiesto al Comune di Scafati di accedere alla graduatoria dei vigili urbani risultati idonei a seguito della selezione con prova scritta promossa dall’amministrazione retta dal sindaco Pasquale Aliberti. Per il momento delle 20 unità selezionate a Scafati, 12, hanno accettato il trasferimento a Castellammare, firmando proprio ieri mattina i contratti di lavoro stagionale.

Conncetivia voucher 2,5

“La richiesta del sindaco di Castellammare, – ha dichiarato il sindaco Pasquale Aliberti – al quale sono legato da un rapporto di stima, non può che confermare il garantismo, l’innovazione e la trasparenza del metodo di selezione utilizzato nelle prove scritte promosse da questa amministrazione nel reclutamento dei vigili urbani a tempo determinato. Il comune di Castellammare, caratterizzato, soprattutto nel periodo estivo da grandi criticità, ha ritenuto opportuno rimpinguare il proprio organico di caschi bianchi assorbendo ulteriori unità dalle graduatorie stilate dai comuni limitrofi. Tra tutti i comuni viciniori, il comune di Scafati, dimostrando di utilizzare metodi selettivi seri e attendibili, ha convinto più di ogni altro comune il sindaco di Castellammare, ad assorbire, per il momento, ben 12 unità, non escludendo la possibilità di allargare ancora il numero di vigili da impiegare. Una scelta, quella del primo cittadino del comune stabiese, che conferma, ancora una volta, la centralità del nostro comune, punto di riferimento e modello per tante realtà, e il clima di fiducia che questa amministrazione è riuscita a portare fuori dai confini scafatesi. ”.