Sarno, avviato il “Mancusi bis”

Presenta il Mancusi bis. Dopo le strenue trattative con l’altra anima del PDL sarnese, il sindaco Amilcare Mancusi può finalmente sciogliere le riserve circa il nuovo esecutivo cittadino. Ben cinque gli assessori di riferimento del “PDL Principe d’Arechi”. Tre sono i nuovi assessori: Filomena Amato, Daniela Ferraro e Giuseppe Lanzetta, che sostituiscono Francesco Prevete (Dc), Maurizio Mannara (Mpa) e Ilaria Atonna (Udc).

Conncetivia voucher 2,5

Filomena Amato (Pdl-Principe Arechi), ricoprirà la carica di assessore alle politiche sociali, Daniela Ferraro (Pdl-Pr.Ar.) si occuperà di politiche giovanili, politiche agricole e fondi Por, mentre Giuseppe Lanzetta (Udc) dirigerà il settore contenzioso, demanio pubblico e patrimonio. Del vecchio esecutivo, rimangono il vicesindaco Francesco Squillante (Udc), che si occuperà di commercio, attività produttive e mercato ortofrutticolo, Reziero De Vivo (Pdl-Pr.Ar.), che ricoprirà la carica di assessore all'ambiente, sanità e polizia municipale, conferma anche per Emiddio Dolgetta (Pdl-Pr.Ar.), al Pip e al personale, mentre il settore lavori pubblici, pubblica illuminazione e ricostruzione sarà guidato da Alfonso Annunziata (Pdl-Pr.Ar.).

Maurizio Altieri (Udc) è stato confermato all'innovazione tecnologica e ai servizi cimiteriali, Valerio Musco (designato dal sindaco) si conferma all'urbanistica e pianificazione del territorio, e Carmine Milone (designato dal sindaco) alla manutenzione, arredo urbano e verde pubblico.