CSTP. La linea 9 ritorna a Pagani

Il Cstp fa tornare la linea 9 al deposito di Pagani. La decisione, adottata dal consiglio d’amministrazione nel corso degli ultimi giorni, ha il chiaro intento di potenziare la struttura paganese, per la cui realizzazione sono stati investiti circa otto milioni di euro. “Il nostro obiettivo – ha dichiarato il Presidente del Cstp Mario Santocchio – è trasferire l’intera linea del trasporto pubblico a Pagani mentre il deposito di Cava servirà ad ospitare la linea noleggio ed a decongestionare il deposito di Salerno.

Conncetivia voucher 2,5

Gli otto milioni di euro spesi per la realizzazione della struttura paganese, infatti, vanno sfruttati. E’ per questo che, nel corso dei prossimi mesi, io ed il consiglio di amministrazione lavoreremo per un suo potenziamento soprattutto sul fronte della manutenzione, attraverso anche l’assunzione di nuovo personale”.

“Questa decisione- ha continuato il Consigliere D’Amministrazione Aldo Cascone- è stata presa in sinergia con i sindacati a cui, in quest’occasione, va il mio ringraziamento. Portare la linea 9 a Pagani, e quindi oltre 60 pullman, è il primo passo di un lavoro che si propone di ridurre gli sprechi e di migliorare la qualità del servizio offerto dal Cstp. L’obiettivo raggiunto, al di là delle sterili polemiche che non sono mancate in questi mesi, è soltanto il frutto di un impegno esclusivo dell’intero consiglio d’amministrazione e rientra in un riequilibrio complessivo dell’azienda. Il prossimo passo, infatti, sarà il potenziamento delle linee verso le università a favore degli studenti”