Scuola. Immissioni di ruolo, ecco le ripartizioni

Prossime le nomine per le poche immissioni in ruolo per il prossimo anno scolastico. Anche per quest’anno Salerno fa da Cenerentola, con pochi posti ripartiti per ogni ordine e grado, solo 123 immissioni in ruolo. Sono 22 le immissioni sul posto comune infanzia, mentre per il sostegno saranno 65 le immissioni complessive per ogni ordine e grado. Nessuna immissione per la primaria, visto l’esubero dovuto alla riforma del maestro unico della Gelmini. Saranno solo 19 le immissioni per la scuola secondaria di primo grado e 17 per quella di secondo grado.

A Napoli Saranno appena 626 le immissioni in ruolo, di cui 97 per la scuola dell’infanzia e 401 per il sostegno per ogni ordine e grado. Nella scuola secondaria di primo grado saranno 83 i posti disponibili e 44 per quella secondaria. Anche qui si registra l’onda lunga della riforma del ciclo primario del maestro unico che ha portato ad un vistoso esubero in organico provinciale. Da tenere presente che i posti in questione, sempre per ogni ordine e grado vanno suddivisi al 50% per la graduatoria regionale e quelle ad “esaurimento” appena aggiornate.

Anche per il personale ATA è tempo di magra. Secondo il sindacato Athena Scuola di Salerno i posti disponibili in provincia per i DSGA sarebbero inverosimilmente sulle 3 unità. Per gli assistenti amministrativi saranno circa 16 le immissioni in ruolo, 8 per gli assistenti tecnici, 58 per i collaboratori scolastici e uno per gli altri profili. Dati ancora ufficiosi ma alquanto verosimili.

Su Napoli, sempre secondo Athena, i posti per il ruolo dei DSGA sarebbero inverosimilmente sulle 31 unità. Per gli assistenti amministrativi saranno circa 93 le immissioni in ruolo, 21 per gli assistenti tecnici, 172 per i collaboratori scolastici. Ancora un anno di magra per le migliaia di precari della scuola.