Nocera Inferiore. Verso il voto. Sfida UDC / PDL

Finita l’estate ecco le grandi manovre in vista del voto della prossima primavera che chiarirà al responso delle urne i nocerini. Tra gli ex oppositori del sindaco dimissionato Antonio Romano pare aprirsi qualche crepa. In città impazza il toto sindaco che crea forti malumori e spezza i fragili equilibri tra UDC e PDL, tanto che Costabile d’Agosto (foto)  riferimento del UDC Nocerino, ma anche in forte crescita come riferimento del partito casiniano, dopo la marginalizzazione di Luigi Nocera, sia dovuto andare a rapporto da De Mita che lo avrebbe incoraggiato a continuare la sua scalata verso la candidatura alla fascia tricolore.

Conncetivia voucher 2,5

Sul versante del PDL, pare certo che i vertici salernitani stiano puntando sulla rivelazione dell’esecutivo provinciale di Cirielli, l’assessore Adriano Bellicosa, onnipresente sul territorio. La partita in seno al centro destra pare concentrarsi tutta su questa accoppiata almeno di clamorosi sviluppi che ne potrebbero scaturire nei prossimi lunghi mesi di campagna elettorale.