Nocera Inferiore. Giallo a Villa Chiarugi

Morte in corsia, scatta la denuncia dei familiari, convinti che l’uomo morto nella clinica nocerina sia stato maltrattato. Saranno le indagini a fare piena luce sulla morte di di un 63enne di Sarno, ricoverato nel centro di cura Villa Chiarugi di Nocera Inferiore. Durante il sopralluogo eseguito dai carabinieri della compagnia di Nocera Inferiore, sarebbero state trovate alcune macchie di sangue. Un particolare che ha insospettito non poco gli investigatori.

Conncetivia voucher 2,5

La procura dovrà chiarire l’esatta dinamica della morte dell’uomo seguendo gli indizi dei Carabinieri guidati dal tenente colonnello Massimo Cagnazzo. Tesi controverse. Secondo i medici del centro di cura nocerino, a causare la morte del 63enne sarebbe stato un evento ischemico improvviso. Un infarto dovuto alle diverse patologie concomitanti, per il quale non ci sarebbe stato alla fine nulla da fare. Un giallo che solo l autopsia potrà forse chiarire.