Sarno. Annunziata visita il PIP Ingegno

Dopo la tappa nell’area industriale di Taurana, questa mattina l’Amministratore Delegato di Agro Invest S.p.A. Franco Annunziata ha effettuato un secondo sopralluogo nell’area del piano degli insediamenti produttivi di Sarno. Nell’area industriale di via Ingegno il massimo dirigente della Società di trasformazione urbana di Angri, accompagnato dal consigliere di Amministrazione Genioso Zollo, dai responsabili dei settori “Tecnico” ed “Amministrativo” della società, ing. Michele Russo ed avv. Ciro Amato, e dal direttore dei lavori ing. Carmine La Mura, ha incontrato gli imprenditori assegnatari dei lotti. Presente anche l’Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Sarno, Daniela Ferraro.

Conncetivia voucher 2,5

“E’ stata l’occasione – ha dichiarato l’Amministratore Delegato della Stu, Franco Annunziata – per ascoltare le istanze degli imprenditori assegnatari dei lotti in quell’area industriale. Questi ultimi hanno sollecitato prevalentemente il completamento dei lavori per la fornitura in quella zona dei servizi Enel e Telecom. Ovviamente, già in giornata, abbiamo sollecitato gli enti gestori a velocizzare al massimo i tempi di esecuzione dei lavori per una rapida fornitura dei suddetti servizi”. Sempre questa mattina, dopo la tappa nell’area industriale di via Ingegno, l’A.D. Annunziata ha incontrato il Sindaco di Sarno Amilcare Mancusi ed altri amministratori a Palazzo di città.

“Con il primo cittadino, e con gli altri amministratori del comune di Sarno – ha aggiunto il massimo vertice della Stu, Annunziata – abbiamo discusso del piano degli insediamenti produttivi di via Ingegno a 360 gradi, partendo dal bando per l’assegnazione dei lotti rimasti liberi a seguito di rinunce o decadenze, che la nostra società sta preparando e che sarà pronto quasi sicuramente per fine mese. Abbiamo, inoltre, discusso di altre questioni, ugualmente prioritarie, come la necessità di portare a termine al più presto i lavori per la consegna di alcune strade di quell’area industriale al Comune di Sarno, e quella di garantire un servizio di vigilanza nell’intero territorio interessato dal P.I.P.. E’ stata una tappa proficua, in entrambi i momenti, perché mi dato da un lato la possibilità di ascoltare in maniera diretta gli imprenditori assegnatari dei lotti nell’area di via Ingegno e dall’altro di confrontarmi con gli amministratori sarnesi, a partire dal sindaco Mancusi, dal quale ho avuto la piena disponibilità a proseguire i lavori per il completamento dell’area industriale”.