AgroInvest. Annunziata va in regione

Continuano gli appuntamenti fissati sull´agenda dell´Amministratore Delegato di Agro Invest Franco Annunziata, che questa mattina porterà in Regione Campania le problematiche relative all´ultimazione dei lavori presso i Piani degli insediamenti Produttivi di Taurana e Sarno. Presso la sede della Regione Campania l´A.D. della società di trasformazione urbana con sede ad Angri ha incontrato Giovanni Baldi, Consigliere Regionale e Presidente della Commissione alle Politiche Giovanili.

Conncetivia voucher 2,5

Questa mattina al fianco di Franco Annunziata a Palazzo Santa Lucia è prevista anche la presenza dell´Ingegnere Michele Russo, responsabile del Settore tecnico di Agro Invest S.p.A., e in sostanza il motivo dell´incontro è non solo quello di risolvere alcune problematiche di natura burocratico-amministrativa che Agro Invest ha più volte segnalato agli organi competenti degli uffici regionali, ma anche quello di accelerare le attività, attualmente in corso, per l´ultimazione dei lavori di realizzazione dei Piani degli insediamenti produttivi di Taurana e Sarno.

"L´incontro con il Consigliere Baldi – dichiara l´Amministratore Delegato di Agro Invest – è importante perché ci sono alcune problematiche, legate ai piani degli insediamenti produttivi di Taurana e Sarno, che per essere risolte necessitano dell´intervento della Regione Campania." Il motivo della necessità dell´intervento della Regione piuttosto che di quello dello della Provincia viene delucidato da Annunziata, "l´intervento è chiesto alla Regione perché si tratta di problemi di natura ambientale e urbanistica, che concernono ad esempio alcuni lavori per dei canali, e quindi c´è necessità dell´intervento dell´Assessore Regionale all´Ambiente Giovanni Romano."

L´A.D. di Agro Invest, nonchè Consigliere Provinciale, ha incontrato il Consigliere Giovanni Baldi per informarlo delle problematiche esistenti e per richiedere un suo interessamento presso gli Assessorati Regionali. Per quanto riguarda il Piano degli insediamenti produttivi di Sarno i problemi non sono solo ambientali ed urbanistici, infatti potrebbero essere sbloccati dei fondi per circa due milioni di euro. "Per la zona industriale di Sarno – precisa Franco Annunziata – abbiamo da sbloccare dei fondi da parte dell´Agenzia Arcadis, ed anche in questo caso si tratta di una competenza regionale." Ambiente e risorse, queste saranno le parole chiave dell´A.D. Annunziata questa mattina a Palazzo Santa Lucia.

L´incontro con Baldi è l´ultimo tassello di una nuova politica di gestione dell´Amministratore Delegato di Agro Invest,che mira alla necessità di accelerare l´ultimazione dei lavori iniziati. "C´è bisogno di correre e di accelerare su tutti i fronti, – afferma Annunziata – sulla carta soprattutto a Sarno ed a Taurana sembra tutto agli sgoccioli, ma senza una supervisione ed un costante cura e attenzione di fatto a volte ci si imbatte in realtà diverse da quelle sulla carta." Per accelerare la chiusura dei lavori però occorre anche che siano in regola i pagamenti che Agro Invest deve ricevere dalle aziende.

"Ho disposto che vengano inviate una serie di lettere – conclude Franco Annunziata – a tutte le aziende assegnatarie del Comune di Sarno per invitarle presso Agro Invest per chiare le loro posizioni e per saldare, perchè ci sono tante aziende che non hanno completato i versamenti. Occorre chiarire che le operazioni delle zone PIP sono autofinanziate dalle aziende, per cui se vengono meno i pagamenti delle stesse aziende continuerà a vigere una situazione di difficoltà."
Maria Paola Iovino