Angri. Una nuova sede per l’alberghiero

Ultimi dettagli prima della partenza del nuovo anno scolastico angrese. Nelle scuole primarie (ex elementari) due nuovi dirigenti ai nastri di partenza . Al I circolo è arrivata la professoressa Maddalena Pellegrini mentre al III circolo didattico al pensionato antonio Pastore è subentrata la professoressa Rosa Spagna. Alle medie e alle superiori conferme per i dirigenti scolastici.

Conncetivia voucher 2,5

La novità riguarda l’istituto professionale alberghiero che si sposterà presso la terza scuola media "Smaldone" di via Stabia. Un trasloco necessario vista la crescita esponenziale degli iscritti al professionale. Giri di aule necessari per colmare la lacuna dell’insufficienza dei plessi scolastici a fronte di una popolazione studentesca sempre in aumento. Anzi l’assessore Barba in una recente intervista al Tg di Antennatre parla addirittura di un di dimensionamento delle strutture scolastiche, catalizzando sulla questione le attenzioni dei docenti e dei sindacati, contrariati si una possibile scelta “pro” Gelmini, che sarebbe anche una delle poche nell’intera provincia salernitana.

Ad impegnarsi in prima persona sulla questione delle strutture scolastiche il primo cittadino Mauri, in stretto contatto con l’assessore provinciale Nunzio Carpentieri, delegato all’edilizia scolastica degli istituti delle medie superiori. Già da consigliere provinciale, appena eletto in provincia, Mauri aveva affrontato la questione dell’IPSAR, marcando stretto proprio Carpentieri, ed è proprio da questa trattativa che è stato possibile arrivare alla felice soluzione di traslocare l’alberghiero in Via Stabia. Il prossimo passo per l’istituto è quello dell’autonomia, dalla sede centrale di Pagani, che potrebbe essere possibile già dal prossimo anno scolastico, con l’arrivo di un dirigente scolastico.