Scafati. Aliberti si smarca da Carfagna.

Pasquale Aliberti si smarca decisamente dal ministro Mara Carfagna. Quello che fino a ieri era stato un punto di riferimento per il ministro delle Pari Opportunità sembra avere decisamente intrapreso la via del dialogo con Edmondo Cirielli, il presidente della provincia con il quale i rapporti non sono mai stati sereni. Aliberti avrebbe sdoganato Carfagna sostenendo che la ministro non sarebbe stata presente su un territorio problematico come Scafati e l’Agro e quindi non riconosciuta più come un riferimento precipuo.

Conncetivia voucher 2,5

L’avvicinamento a Cirielli sarebbe avvenuto anche grazie ai buoni uffici di un altro ex discepolo della Carfagna, Antonio Mauro Russo, ora assessore nell’esecutivo provinciale e molto vicino sia ad Aliberti che all’ex assessore e Amministratore delegato di AgroInvest Mario Santocchio che potrebbe addirittura rientrare nell’esecutivo nel prossimo rimpasto auspicato dal PDL “Principe d’Arechi” scafatese. L’intesa tra Aliberti e Cirielli potrebbe essere suggellata anche dalla proroga alla convenzione con AgroInvest per la realizzazione del PIP di Scafati, guidata dal cirelliano Franco Annunziata. Se ne discuterà nel prossimo consiglio comunale. Ma siamo nel campo delle ipotesi.