Angri. Rilanciare il commercio per uscire dalla crisi

L’Assessore Giacomo Sorrentino spiega che la città di Angri sta vivendo una realtà difficile, sicuramente poco felice, tuttavia l’attuale amministrazione comunale, guidata da Pasquale Mauri, ha l’obiettivo ambizioso di puntare sul rilancio di Angri in tutti i settori. Così come si evince dalle parole dell’Assessore al Bilancio Sorrentino, senza dubbio, il commercio rappresenta un settore prioritario nonché trainante. Giacomo Sorrentino precisa che l’amministrazione Mauri è sul punto di organizzare, con i rappresentanti delle associazioni di categoria cittadine, ma anche con i singoli commercianti, eventi natalizi coinvolgenti, che saranno investiti dal ruolo di faro per i cittadini dei paesi limitrofi.

Conncetivia voucher 2,5

L’Assessore Sorrentino evidenzia che , tenendo presente che le risorse sono scarse, sta stilando un piano che concerne soprattutto l’allestimento delle strade di Angri e gli eventi che saranno presentati alla città nel periodo natalizio. La difficoltà maggiore nella realizzazione degli eventi natalizi consiste proprio nelle scarse risorse economiche attualmente disponibili. A tal proposito afferma l’Assessore Sorrentino “le risorse disponibili sono state notevolmente ridotte dai debiti fuori bilancio che abbiamo trovato, abbiamo ereditato una situazione difficilissima. Nonostante questo noi cercheremo di rilanciare tutti i settori della nostra amata città cominciando proprio dal commercio.”

Il Sindaco di Angri più volte ha dichiarato che a causa dei debiti fuori bilancio la sua programmazione e i suoi obiettivi ad ampio raggio non subiranno una battuta d’arresto, tuttavia è necessario procedere con maggiore cautela, anche perché non vuole reiterare gli errori delle amministrazioni passate. “Il bilancio è stato violentato dai debiti fuori bilancio, – dichiara Giacomo Sorrentino – ad oggi abbiamo calcolato circa cinque milioni di debiti fori bilancio. Abbiamo ridotto, e siamo costretti a continuare a ridurre i fondi da destinare a varie iniziative. Non ci arrenderemo sicuramente faremo tutto il possibile per far splendere di nuovo il sole su Angri, e per farla tornare alla normalità!”
Maria Paola Iovino