Angri. Rio Sguazzatoio, monta la protesta

Animi esasperati in Via Longa. Atto di protesta anche molto vibrata per i cittadini residenti costretti a continue ordinanze di sgombero. Le nuove ondate di pioggia hanno fatto sondare nuovamente il Rio Sguazzatoio che ha allagato una vasta area di via Longa e mettendo in serio pericolo anche numerose abitazioni.

Conncetivia voucher 2,5

Dopo la passerella dell’amministrazione comunale, in compagnia dell’assessore alla protezione civile Edoardo Cosenza, che aveva promesso alcuni interveti straordinari, quale la pulizia del rivo, sono continuate nelle scorse settimane le esondazioni che hanno portato all’esasperazione estrema gli abitanti della zona che ora stanno manifestando in modo acceso contro le competenti autorità.