Scafati. Incidente sul lavoro, grave ingenere

Choc a Scafati per l’incidente occorso ieri a Caserta al giovane ingegnere Salvatore Tranchese. Nell’incidente, avvenuto ieri poco dopo le 12,00, è deceduto un operaio di 58 anni, Renato Uccella residente a Capodrise, mentre l’ingegnere scafatese è ricoverato in gravi condizioni in ospedale.

L’incidente è avvenuto nella zona industriale di Marcianise. Stando alle prime ricostruzioni, i due – dipendenti di due ditte diverse che si occupavano di impianti fotovoltaici – stavano perlustrando il tetto in plexiglass di un capannone industriale che produce bulloni, quando improvvisamente il tetto ha ceduto e i due sono caduti di sotto attraverso un volo di oltre 7 metri. L'operaio è morto sul colpo mentre l'ingegnere, con gravi ferite su tutto il corpo, è stato trasportato d'urgenza dal servizio di emergenza 118 presso l'ospedale di Marcianise dove i sanitari si sono riservati la prognosi. Saranno le indagini degli inquirenti a chiarire la dinamica dell'incidente ed eventuali responsabilità.