Scafati. In manette l’autore del furto in chiesa

Ha un volto ed un nome l’autore del recente furto commesso all’interno della Chiesa SS. Vergine del Suffragio in località Marra, frazione di Scafati, alcune settimane fa, a seguito del quale, dopo avere sfondato la vetrata laterale della chiesa, venivano trafugati, da ignoti, un crocifisso in ottone, due orecchini in oro ed una corona d’argento della statua della Madonna del Carmine, nonché euro 70 circa di offerte di fedeli.

Conncetivia voucher 2,5

Al termine di meticolosi accertamenti, i militari del dipendente Norm hanno arrestato C.G., 19enne, di Scafati, in esecuzione di ordinanza applicativa degli arresti domiciliari emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore, per il reato di furto aggravato. Il provvedimento ha così accolto gli esiti delle indagini condotte e che hanno permesso di individuare l’autore materiale del furto sacrilego. Per il giovane arresti domiciliari.