S.Egidio del Monte Albino. Abusivismo. Primo abbattimento

A seguito di sentenza passata in giudicato, nella giornata di oggi verrà eseguito l’abbattimento di un manufatto abusivo di piccole dimensioni realizzato sul territorio del Comune di Sant’Egidio del Monte Albino. L’intervento di demolizione sarà effettuato a spese dell’Ente, così come espressamente richiesto nelle scorse settimane dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. A seguito di tale richiesta, l’Amministrazione comunale si è attivata per reperire, nell’ambito delle proprie economie di bilancio, i fondi necessari per procedere all’abbattimento disposto dalla magistratura. Pur comprendendo lo stato d’animo dei proprietari del manufatto, l’Ente ha inteso immediatamente conformarsi alle disposizioni della Procura, affinché questo drastico ma necessario intervento possa costituire un chiaro segnale della volontà di affermare il principio della legalità e, insieme, di definire una strategia di prevenzione e di scoraggiamento rispetto a quanti ancora dovessero ritenere percorribile impunemente la strada dell’abusivismo.

"Esprimiamo infine compiacimento – si legge nella nota stampa – per l’azione e il lavoro della magistratura, alla quale abbiamo assicurato e continueremo ad assicurare tutta la nostra collaborazione, come dimostra il fatto che quello di domani sarà il primo abbattimento effettuato nel nostro distretto, peraltro a spese dell’Ente".