Sarno. Nessuna tolleranza per gli abusi edilizi

Tolleranza zero per ogni singolo abuso edilizio perpetrato sul territorio comunale. La macchina comunale si è messa in moto per questo screening che l’attuale primo cittadino Amilcare Mancusi ritiene necessario per la redazione del contrastato PUC post frana. Presto saranno effettuati rilievi aero fotogrammetrici voluti già in precedenza dall’allora redattore del PUC, poi esonerato, Stefano Boeri.

Conncetivia voucher 2,5

Rilevi che, una volta accertata la violazione, con le cartografie comparate dall’ente comunale, daranno il via agli abbattimenti coatti. Nel mirino sono finite maggiormente le zone agricole, uno dei punti di dissidio tra l’allora redattore del PUC Boeri e l’amministrazione. Boeri ritenne esorbitanti le concessioni agricole concesse dall’ente comunale e arrivò, addirittura, a scrivere al Presidente della Repubblica, una questione che aprì il contenzioso che poi portò alla revoca della redazione al noto professionista di fama mondiale.