Angri. Eventi natalizi. Cirielli bacchetta Mauri

L’intero cartellone natalizio angrese sembra essere definitivamente stato ridimensionato ad un normale manifesto cittadino di eventi. A dare l’ultima “mazzata”, al corposo evento che dovrebbe costare, alle tasche dei contribuenti, non meno di duecentomila euro, ci pensa la provincia di Salerno e Edmondo Cirielli. Chi si aspettava decine e decine di migliaia di euro, su tutti il simpatico assessore manager Peppino Mascolo dovrà accontentarsi della lauta mancia lasciata nel cappello dall’ente salernitano. Si parla di un contributo di circa quattromila euro. Ma il PDL va oltre, nella nota diffusa dallo staff del potente assessore provinciale Squillante «L’intero gruppo del PDL al consiglio comunale di Angri esprime viva soddisfazione al Presidente della Provincia, l´on. Edmondo Cirielli, per le iniziative adottate ed i contributi accordati sul territorio di Angri in occasione delle festività natalizie, riservando inoltre una bacchettata al Sindaco e consigliere provinciale Mauri» Una vera contro programmazione ed un monito alle “furberie”.

Conncetivia voucher 2,5

«Il gruppo consiliare del PdL – continua la nota – esprime un sentito ringraziamento al Presidente Cirielli per l’attenzione mostrata verso il territorio di Angri in occasione delle festività natalizie, accordando un contributo per la realizzazione di alcune manifestazioni organizzate dall’Ente Comunale e per la riuscitissima manifestazione "Dolci e golosi", nonché per una serie di concerti di musica sacra – che si terranno in alcune chiese di Angri- realizzate dall’importantissimo Conservatorio Martucci di Salerno». L’Assessore Squillante promette anche radicali interventi sul territorio locale: «il Presidente e tutti i componenti della Giunta provinciale, avendo particolarmente a cuore i disagi che quotidianamente investono una fetta della popolazione scolastica angrese, intendono mettere in campo un’importante iniziativa legata alla mobilità che a breve sarà resa pubblica».

«Ringraziamo la Provincia per la considerazione avuta nei confronti del nostro Comune – sottolinea il Capo Gruppo del PDL locale Assessore Squillante – nonostante il comportamento poco lineare che continua ad assumere il Sindaco Pasquale Mauri nei confronti dell’Amministrazione Provinciale. Quest’ulteriore attenzione ad Angri è la dimostrazione concreta che la Provincia lavora per la cittadinanza, andando anche oltre i contrasti di natura politica che si possono creare con esponenti istituzionali dei Comuni. Ricordo infatti che il dott. Mauri, a seguito della fuoruscita dell’UDC dalla maggioranza in Consiglio Provinciale, allo stato è un Consigliere di opposizione». Ma il primo cittadino è ancora nell’UDC?
Jeanfranck Parlati