Nocera Inferiore. Verso le urne. Le alleanze possibili

Adriano Bellacosa aggrega altre forze politiche utili alla sua corsa alla fascia tricolore della città nocerina. Pare certo che I Popolari per il Sud, cari all’ex guardasigilli Clemente Mastella, appoggeranno il candidato del PDL. A sancire l’alleanza Pasquale d’Acunzi, ma pare che abbia dato il suo appoggio anche l’ex senatore Francesco Salzano ora nel PDL. Un accordo ancora “in nuce”. Il centro sinistra, invece, cerca nuove aggregazioni e nuovi consensi intorno al nome del commercialista Felice Ianniello posposto dal PD.

Conncetivia voucher 2,5

L’unica voce di marcato dissenso viene da Spazio Libero, la costola di Rifondazione Comunista, capeggiata dall’ex assessore all’ambiente del comune nocerino, Luca Pucci ancora intenzionato a proporsi come alternativa di contrasto. Intanto la civica Campania Libera che sarà guidata, molto probabilmente, dall’ex sindaco Antonio Romano, registra una importante defezione, quella di Antonio Cesarano, già membro dell’ex amministrazione locale. Nel terzo polo nocerino ancora nebulosa la posizione dell’API, il partito di Rutelli, è accreditato da alcuni, a sostenere l’interessante Manlio Torquato, mentre, più probabilmente il movimento dovrebbe appoggiare la candidatura di Costabile d’Agosto, espressione dell’UDC.