Nocera Inferiore. Tremila euro di danni al “Diana”

Oltre tremila euro di danni. Questa la quantificazione dei danni dopo l’esplosione della bomba carta che ha danneggiato uno degli ingressi dello storico e rinnovato cinema Diana di Nocera Inferiore, preso di mira da una oscura mano la notte di san Silvestro. Sulle cause ancora riserbo degli inquirenti che non escludono nessuna ipotesi circa la matrice dell’insano gesto che ha provocato danni alla struttura.

Si vagliano varie ipotesi dalla possibile e ingenua azione di qualche ragazzo a aspetti più inquietanti che possono avere inciso sulla gestione della struttura, ma tutto resta nel campo delle ipotesi, anche perchè pare, che negli scorsi mesi la struttura sia già stato bersaglio di ulteriori atti vandalici che fanno sospettare gli inquirenti su un possibile nesso tra l’ultimo grave episodio e quelli dei mesi precedenti.