San Valentino. Fuori pericolo il piccolo ferito dal botto

E’ fuori pericolo il bambino di nove anni di San Valentino Torio ferito da un petardo inesploso in un’area residenziale, in via Terrazzani. Il piccolo ricoverato,dopo il primo soccorso, all’ospedale “Cardarelli” di Napoli. Il piccolo si era ferito in modo grave dopo avere, probabilmente armeggiato, in qualche modo, un botto di capodanno inesploso e abbandonato in strada senza alcuna precauzione.

La deflagrazione gli aveva provocato gravi lesioni, tanto da indurre i sanitari, a chiedere  l’immediato ricovero al “Cardarelli” di Napoli. Proprio nella struttura ospedaliera partenopea il piccolo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la rimozione dei frammenti dagli arti colpiti. I medici si dicono ottimisti sulla sua totale ripresa, nessun organo vitale è stato infatti colpito dalle schegge della deflagrazione. I militari stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’esplosione, attraverso le versioni, contrastanti, dei suoi coetanei, testimoni dell’accaduto.