Boscoreale. Un centro per anziani in Piazza Pace

“Sono molto felice di essere qui con voi. Questo bellissimo centro è un importantissimo presidio sul territorio che contribuisce a lottare contro l’isolamento degli anziani e ne favorisce l’aggregazione”. Così si è espresso il sindaco Gennaro Langella all’inaugurazione, avvenuta stamattina, del nuovo centro sociale per gli anziani istituito negli ampi locali dell’ex biblioteca comunale in Piazza Pace, di proprietà dell’Ente. Una struttura, destinata a valorizzare la figura degli anziani, da considerare come una immensa risorsa, dove verranno organizzate attività a loro dedicate.

Dopo il taglio del nastro, il sindaco Langella ha presentato l’iniziativa a un cospicuo gruppo di cittadini anziani destinatari della struttura,che può ospitare oltre cento persone, sottolineando “l’impegno personale e di tutta l’amministrazione affinché opere come queste possano rappresentare l’inizio di una nuova stagione sociale e culturale per Boscoreale. Nonostante le gravi difficoltà derivanti dalla situazione economica dell’ente –ha aggiunto il primo cittadino– la nostra attenzione verso la Terza età è sempre alta e faremo sempre del nostro meglio per sostenere la funzionalità di strutture di questo tipo”. Il centro sarà gestito dagli stessi anziani con un comitato di gestione ad hoc che si occuperà di amministrare il centro ed organizzare le attività. La prima iniziativa del centro sociale è fissata già per domani sera alle ore 20.00, vigilia di San Valentino, la festa degli innamorati, con una serata danzante dal significativo titolo “Dolce musica….. a lume di candela”.

Intanto, nel mentre era in corso la cerimonia è giunto in Piazza Pace un corteo di “Mamme Vulcaniche” per una manifestazione antidiscarica rifiuti SARI, precedentemente organizzata. I manifestanti, appreso della presenza del Sindaco al centro sociale, hanno interrotto il corteo all’ingresso del centro e chiesto a viva voce di essere ascoltati. Una delegazione, accompagnata anche da alcuni bambini, è stata ricevuta dal Sindaco Langella, e dopo un lungo confronto si è concordato di ritrovarsi lunedì prossimo per esaminare le problematiche connesse alla discarica rifiuti che insiste sul confinante territorio di Terzigno.