Pompei. Eletto il 13enne rappresentante della baby amministrazione comunale

Nel Consiglio Comunale dei ragazzi, convocato ieri pomeriggio, è stato eletto il rappresentante della baby amministrazione comunale. Con 13 preferenze Salvatore Caccuri, 13 anni della III B della Scuola Media “Amedeo Maiuri” ha sbaragliato i candidati antagonisti.

Conncetivia voucher 2,5

“Ringrazio i colleghi consiglieri che hanno creduto in me”, ha dichiarato il neo baby sindaco, “dandomi la possibilità di essere eletto. Spero di riunire quanto prima la Giunta per avviare il programma elettorale. Anche nel caso di una mia non elezione, sarei stato ben felice di offrire un contributo. E' solo con la collaborazione di tutti si possono raggiungere validi risultati”.

“Ho molto apprezzato la sana competizione che si è avuta in questa campagna elettorale per l'elezione dei sindaco dei ragazzi”, ha detto il primo cittadino Claudio D'Alessio. “I grandi dovrebbero seguire l'esempio dei più piccoli. Non sempre i politici adulti riescono a lavorare insieme per il bene comune”. Il programma elettorale del sindaco baby verte “sulla risorsa scavi e su come farla diventare una risorsa per la Pompei moderna”. “E' bello vedere ragazzi così giovani – ha evidenziato il Sindaco D'Alessio – con idee chiare e costruttive per un futuro migliore”.