Nocera Inferiore. Bimbo di 18 mesi cade nella vasca, grave

Cade accidentalmente nella vasca dove doveva fare il bagnetto. Una distrazione materna che è costata cara ad un piccolo di appena 18 mesi originario dell’est europeo, arrivato in arresto cardiaco all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, dove i medici vista la gravità del caso hanno subito attuato le procedure di emergenza per l’immediato ricovero in una struttura ospedaliera attrezzata per il caso. Il piccolo è ora ricoverato in condizioni gravi all’ospedale di Battipaglia.

 L’episodio ha riportato in luce la problematica, già messa in evidenza dall’Unione sindacale di base, sull’assenza, a Nocera Inferiore, di un efficiente pronto soccorso pediatrico, nonostante, il caso specifico di annegamento del piccolo, abbia evidenziato la professionalità e la padronanza di gestione del caso da parte dei medici del presidio, che operano in condizioni proibitive per una struttura che necessiterebbe di un nuovo slancio, soprattutto nella divisione emergenziale.