Pagani. Gelo tra Gambino e Bottoni

Alberico Gambino e Salvatore Bottone sono divisi da otto consiglieri comunali. Tanti rappresentano, infatti, l’ala del dissenso nella maggioranza di Gambino, rientrato nel pieno delle sue funzioni sindacali dopo l’interdizione comminata dalla magistratura. Gli otto consiglieri comunali che fanno riferimento all’ex vice sindaco facente funzioni Salvatore Bottone che, dopo la diserzione al consiglio comunale per il rientro del sindaco, ha congelato i rapporti con la maggioranza.

Conncetivia voucher 2,5

A serrare le fila della maggioranza ci pensa Massimo d’Onofrio, il presidente dell’assise cittadina che non ha mai nascosto il suo dissenso nei confronti di Bottone, mettendo sul tavolo della coalizione neanche le sue dimissioni dalla presidenza. D’Onoferio che ha ribadito la volontà di rimettere nelle mani del sindaco la sua carica che potrebbe passare al consigliere anziano Gaetano Tortora o ad altri esponenti della coalizione. Già la prossima settimana Gambino potrebbe avere già pronta la nuova giunta.