S.Antonio Abate. Scomparso da oltre 10 giorni

Si sono perse le sue tracce. Da oltre nove giorni non si hanno più notizie di Antonio Torrente, un giovane 32enne celibe che vive con la famiglia a Sant'Antonio Abate, in provincia di Napoli. Il 10 maggio scorso alle ore 17, l’uomo è uscito di casa, una volta in auto la sua Mercedes classe A non è partita. Si è fatto dare un passaggio dalla sorella fino al centro della cittadina, nei pressi del municipio. Verso le 21.30, non vedendolo rientrare, i familiari lo hanno chiamato al cellulare che però ha squillato a vuoto per tutta la notte, fino alla mattina successiva, alle 10. Una scomparsa inspiegabile.

Al momento della sua scomparsa Antonio Torrente indossava un giubbotto di pelle nero, sopra ad pullover a collo alto di colore grigio, pantaloni jeans e aveva con sé un marsupio di stoffa. Segni particolari: Antonio ha un tatuaggio sul polso destro. Chiunque avesse informazioni utili che possano contribuire al suo ritrovamento può chiamare il numero 3206320777 o scrivere sulla bacheca della pagina di Facebook creata appositamente per la sua scomparsa: http://www.facebook.com/pages/AIUTATECI-A-RITROVARE-ANTONIO-TORRENTE/209444995754448?ref=ts&sk=wall.