Castellammare di Stabia. Terme: Trevisan nuovo dg

Si è svolto, questa mattina, presso l’ufficio del sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi Bobbio, in un clima di grande cordialità e collaborazione, il passaggio di consegne tra il precedente direttore generale delle Terme, Francescopaolo Ventriglia, e il suo successore, Carlo Trevisan. Il nuovo direttore generale, ringraziando il sindaco per la fiducia accordatagli, ha accettato con riserva l’incarico, ritenendo indispensabili lo studio e l’analisi approfondita della complessa situazione economico finanziaria della società. Trevisan ha indicato in due mesi il periodo entro il quale sciogliere la riserva e presentare un piano di gestione e di rilancio della società, con la contestuale richiesta al primo cittadino di essere esentato da contatti con la stampa in tale lasso di tempo e di essere da questi garantito, in qualità di suo unico referente, da ogni ipotesi di sollecitazione politica rispetto all’esercizio delle proprie funzioni e del proprio ruolo che intende, in accordo con il primo cittadino, in una chiave esclusivamente manageriale per il bene e nell’interesse delle Terme e dei suoi dipendenti. I

l sindaco Bobbio ha chiesto una piena e fattiva collaborazione tra Consiglio d’amministrazione – di cui entra a far parte in qualità di consigliere Ventriglia – e la direzione generale, sottolineando che l’azione di governance sarà improntata al più rigoroso stile aziendalista in continuità con la gestione appena terminata. Il sindaco ha infine ringraziato per l’ottimo lavoro svolto Ventriglia, con particolare riguardo alla disponibilità alla nomina a componente del Cda che, nella ritrovata gestione collegiale dell’organo di governo societario, dovrà essere improntato con suo il contributo decisivo a una gestione di taglio ancor più accentuatamente manageriale. Sempre in data odierna, Ventriglia ha provveduto a organizzare un incontro tra il nuovo direttore generale Trevisan e il presidente delle Terme, Lino Dello Ioio.