Sarno. Maggioranza. Il PDL chiede chiarezza all’UDC

Una fase politica molto delicata a Sarno. Nel mirino, esattamente come un anno fa, c’è l’UDC. L’alleato di Mancusi, soprattutto, al quale il PDL chiede con fermezza di fare chiarezza soprattutto sui principi di un’alleanza portata avanti fino ad oggi tra mille difficoltà. Il PDL da tempo, spaccato anche al suo interno, attraverso i suoi uomini di spicco, chiede di rivedere l’assetto dell’attuale esecutivo e una verifica che coinvolga in modo particolare gli uomini dell’UDC, appunto, forte dei numeri che potrebbero permettere proprio al partito del predellino di potere proseguire il restante della legislatura senza l’assillo degli alleati.

Ma lo stesso UDC cerca i numeri per un’alternativa al monopolio del PDL, non è mistero che si stia lavorando ad una maggioranza alternativa con l’ausilio del PD, che possa sostenere Mancusi fino al termine della legislatura. Pare chiaro, oramai, la definitiva rottura tra i due partiti di maggioranza, con il PDL che chiede all’UDC una maggiore chiarezza sull’alleanza oramai definitivamente compromessa.