Pagani. Il riesame decide su Gambino e gli altri

In queste ore il tribunale del riesame sta decidendo sulla possibilità di concedere misure meno restrittive per l’ex sindaco di Pagani Alberico Gambino e le altre sei persone coinvolte nella maxi operazione “Linea d’ombra” dello scorso 15 luglio nell’ambito delle presunte connivenze politica – malavita.

Un iter giudiziario che potrebbe amplificare ma anche ridimensionare l’impianto accusatorio nei confronti degli indagati finiti in carcere per le note vicende. Nel frattempo il consigliere provinciale ed ex presidente del consiglio comunale Massimo d’Onofrio è ascoltato dai giudici, respingendo ogni addebito di colpa.