Angri. Droga, in manette pusher 51enne angrese

I Carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Nocera Inferiore, al termine di mirato e protratto servizio antidroga, volto a prevenire e reprimere forme di consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, in pieno centro ad Angri (piazza che purtroppo annovera negli ultimi tempi un crescente numero di giovani assuntori) hanno tratto in arresto nella flagranza di reato di spaccio e detenzione a fini di spaccio il 51enne S.S. L’uomo, veniva sorpreso e bloccato dai militari operanti mentre cedeva, in strada, una dose di sostanza stupefacente tipo cocaina (prezzo 80 euro) a due giovani scafatesi, che, alla vista dei militari, sono riusciti a dileguarsi per le strade cittadine, a bordo di una BMW, venendo poco dopo comunque rintracciati.

A seguito di perquisizioni scattate nei confronti dell’indagato, è stato recuperato un blister per aspirina, di una nota casa farmaceutica, custodito in una giacca posta all’interno dell’armadio della camera da letto, che, una volta aperto, è risultato contenere quindici involucri di cocaina per complessivi grammi 9 nove circa di sostanze stupefacenti. Sottoposta sequestro somma contante nella disponibilità dello S., ritenuta provento spaccio. L’uomo è stato arrestato, mentre per i due acquirenti, invece, è stata fatta la segnalazione, quali assuntori sostanze stupefacenti, alla Prefettura di Salerno.