Sarno. Sicurezza. Nuovi furti notturni nelle case

Ancora furto con narcotizzante a Sarno. Preoccupa questa nuova escalation che sta accentuando l’allarme sicurezza nella città dei sarrastri. Altri due furti sono stati registrarti nella zona centrale della cittadina sarnese. Un primo furto si è registrato nella notte al prolungamento Matteotti, mentre il secondo è stato perpetrato nella località periferica di Ingegno. Proprio in quest’ultima abitazione i proprietari hanno scoperto i tre malintenzionati, risultati di origine slava, bloccati in maniera provvidenziale, con l’ausilio della vigilanza notturna e consegnati ai carabinieri.

Per il furto di Via Matteotti, i particolari circa la dinamica ricondurrebbero alla tecnica della narcotizzazione. Infatti i proprietari, derubati di oggetti preziosi e denaro, avrebbero dichiarato, alle forze dell’ordine, di non essersi accorti della presenza di estranei in casa. Ora in città si riapre forte la questione sicurezza, anche se il primo cittadino Mancusi afferma che il piano sicurezza esiste ed è in vigore. Le azioni coordinate tra le forze dell’ordine stabilite durante un summit lo scorso marzo, vengono puntualmente eseguite. Le forze dell’ordine denunciano la mancanza di organico all’interno delle varie forze di polizia.