Napoli. Una cabina di regia per la crisi

Se il governo Monti dovrebbe riportare prestigio e concretezza ai conti dello Stato, anche la Campania sembra proiettata verso una cabina di regia politica per far fronte alle crisi che sta investendo la regione. Ad istituirla è stato il presidente della Regione, Stefano Caldoro.

L’obiettivo è quello di favorire “i processi di gestione della crisi occupazione e dei conseguenti processi di sviluppo”. In pratica, la cabina potrà “istituire tavoli per la gestione delle crisi di impresa, individuali, settoriali e territoriali, finalizzati alla salvaguardia dei livelli occupazionali e alla conseguente individuazione di modelli di sviluppo”. La cabina sarà coordinata dall’assessore al Lavoro, Severino Nappi e da quello al Bilancio, Gaetano Giancane e sarà presto operativa.