Pagani. In vista medica ambulatoriale, detenuto evade

Nel corso della serata di ieri la locale Tenenza Carabinieri arrestato in flagranza reato di F.P.1973. L’uomo recatosi presso ambulatori A.S.L. SA/1 di Pagani, per sottoporsi protocollo terapeutico, dietro la minaccia di danneggiamento degli arredi e delle attrezzature sala infermeria, costringeva medico di guardia ed infermiere coordinatore, a trattarlo prima degli altri pazienti già in attesa, nei confronti dei quali l’indagato reiterava gratuitamente comportamenti aggressivi ed ingiuriosi, allontanandosi, dopo aver ottenuto quanto indebitamente preteso, e senza fare immediato rientro in abitazione, in conformità al regime degli arresti domiciliari, a cui era sottoposto. Bloccato da carabinieri durante il suo ritorno al domicilio, avvenuto dopo alcune ore, veniva tratto arresto per reati di evasione e minaccia a P.U./incaricato di pubblico servizio e, dopo le formalità rito, tradotto Casa Circondariale Salerno.