San Marzano sul Sarno. Ritardi alle poste. Petizione

Ancora disservizi postali. Si registrano in numerosi paesi del comprensorio dell’Agro ritardi, anche di mesi, nel recapito della posta. Capita che il postino bussi solo qualche volta ogni paio di mesi, come è accaduto ad Angri nella zona di Via Nazionale dove tanti utenti che si sono visti recapitare bollette e solleciti di pagamento datati e inviati anche alcuni mesi prima e scaduti oramai da tempo. Capita a Scafati, ma anche a Pagani, Sarno e a San Marzano sul Sarno dove il locale Pd ha promosso una petizione contro il locale ufficio postale, affinché promuova un miglioramento generale del servizio.

Un servizio postale che è progressivamente scaduto in tutto il comprensorio, con la sistematica riduzione degli sportelli e l’aumento delle misure di sicurezza nei vari uffici postali che non permettono più un ampio afflusso di utenti, costretti ad enormi file e alle intemperie meteo per il pagamento di bollette e il disbrigo di altri servizi postali. A San Marzano sul Sarno, i promotori della petizione mettono in evidenza anche l’obsolescenza degli apparati tecnologici e la continua interruzione dei servizi, che non è solo un fenomeno isolato della cittadina marzanese, ma è registrato un po’ su tutto il territorio.