Agro Nocerino Sarnese. Allarme per l’influenza stagionale

Elevati picchi di influenza nell’Agro. Sono i piccoli fino a 4 anni quelli più colpiti dalla nuova forma virale dell’influenza. Anche se il picco dovrebbe essere registrato tra una decina di giorni è già emergenza per i presidi ospedalieri della zona, e non solo nel capoluogo di provincia, dove i ricoveri registrati nelle ultime crescono in crescita esponenziale. Attenzione massima alle malattie respiratorie, soprattutto per i neonati fino ai sei mesi.

Da non sottovalutare anche la forma gastroenterica che si manifesta con vari sintomi ben identificabili come diarrea, vomito, nausea, dissenteria che può portare in alcuni casi anche a complicanze intestinali. I consigli sono sempre gli stessi: in caso di febbre bere tanta acqua e soprattutto ripararsi bene dal freddo restando magari chiusi in casa per qualche settimana.