Scafati. In scena una divertente piece teatrale

Sabato sera, 25 febbraio, a Scafati, andrà in scena “Mpriestame a mugliereta", con la partecipazione di Francesco Rosario Oliva, commedia napoletana in tre atti di G. Di Maio e N. Masiello. La compagnia il 25 febbraio parteciperà alla gara teatrale promossa dalla comunità della chiesa di San Francesco, nel nuovo teatro "San Francesco" di Scafati, ed il giorno 13 aprile si esibirà al teatro di Boscoreale. I registi Ernesto Donnarumma e Pasquale Piacente, in occasione del settimo anno di attività hanno voluto esordire a cavallo del ponte dell'Immacolata, nei giorni 9, 10 e 11 dicembre 2011 al cineteatro di San Pietro di Scafati , con la prima che ha stravolto ogni aspettativa. Poi la compagnia si è esibita nella tensostruttura allestita a San Marzano sul Sarno, in occasione delle festività natalizie, il giorno 12 dicembre. 

La trama : In una casa di montagna, Camillo, dietro consiglio del medico, si è recato assieme alla moglie e alle due figlie, per curarsi da un esaurimento nervoso. Il povero però, tra le figlie che litigano di continuo, una moglie conservatrice , il vecchio amico Alberto che continuamente gli chiede prestiti, non riesce a rilassarsi. Alberto, quello che gli crea più problemi , pieno di debiti e con gli usurai alle calcagna, arriva a chiedere in "prestito" all'amico addirittura la moglie, in omaggio al vecchio adagio dialettale: " Se i prestiti fossero buoni, ognuno se 'mprestasse 'a mugliera! La commedia è un susseguirsi di divertenti scambi di battute, equivoci e situazioni comiche che vi terranno con il fiato sospeso fino alla fine.

Agro24Spot