Angri. Si parla di economia alla “Sperimentale”

Agro Futuro firma i “contratti di rete”, un importante protocollo di intesa con il Distretto Industriale Agro – Alimentare numero 7 di Nocera Inferiore – Gragnano, finalizzato a concordare linee strategiche comuni e le attività integrate, tese a promuovere lo sviluppo economico e la competitività del sistema produttivo locale. Un’azione che ha già prodotto dei significativi risultati, quali la presentazione congiunta di un “Contratto di Sviluppo” (con cinque imprese conserviere) e la partecipazione in partnership a due progetti di formazione EDA a valere sul “PO Campania FSE 2007- 2013”.

Durante il workshop, tenutosi presso la Stazione Sperimentale di Angri, e presieduto da Genioso Zollo (foto), attuale chairman del consorzio Agro Futuro sono intervenuti l’Assessore Provinciale alle Attività Produttive di Salerno, Gaetano Sole; il Presidente del Distretto Industriale Agro -Alimentare 7 di Nocera Inferiore Gragnano, Aniello Pietro Torino e il vice Presidente di Confindustria Salerno con delega alle Reti di Imprese, Roberto Magliulo.

Si è ampiamente discusso sulla necessità congiunta della creazione di una “rete di imprese” per la realizzazione di progetti comuni di internazionalizzazione, marketing, formazione, ricerca e sviluppo, innovazione e per cogliere tutte le opportunità che si presenteranno nei prossimi anni è il prossimo, obiettivo che Agro Futuro insieme al Distretto Industriale si è prefissata. Indirizzi dettati anche dall’orientamento delle Istituzioni a tutti i livelli (provinciale, regionale e nazionale) tesi a favorire la formazione di aggregazioni permanenti di imprese con lo scopo di accrescere, individualmente e collettivamente, la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato.
Luciano Verdoliva