Nocera Inferiore. Muore 12enne in seguito ad “embolia”

La città è ancora sconvolta dalla tragedia che nella notte tra lunedì e martedì ha falciato la giovane esistenza di una dodicenne in seguito ad una complicazione avvenuta dopo una banale distorsione al piede. Il referto medico parla di morte naturale, una micidiale “embolia polmonare”. La ragazzina era arrivata al pronto soccorso di Nocera Inferiore lunedì pomeriggio, in seguito ad una distorsione al piede, tanto da fargli attribuire, dai sanitari della struttura di pronto intervento, un “codice verde”.

Ma in seguito al ricovero in pediatria, i sanitari capiscono che la situazione sta diventando critica, tanto da spostarla al reparto cardiologia dove la piccola, accusa una crisi respiratoria che le sarà fatale. A nulla sono valsi i tentavi dei sanitari, la piccola è morta per una imprevista “embolia polmonare”. La famiglia straziata dal dolore non ha presentato nessuna denuncia, quindi non vi è stato motivo di aprire l’inchiesta. Oggi alle 10 i funerali della piccola nella chiesa di San Giovanni Battista in località Cicalesi.