Pagani. Iacp. Inchiesta sugli alloggi di Via de Gasperi

Dalle prime indagini risulterebbe che all’interno delle IACP Futura di Via de Gasperi, gli alloggi di edilizia convenzionata e agevolata, finiti nel mirino dei caschi bianchi guidati dal comandante Giovanni Vitolo, risulterebbero addirittura presenti studi professionali e famiglie non assegnatarie. Una certosina ispezione nei 112 alloggi ancora non completati e privi del certificato di agibilità. Metà di questi alloggi che tuttavia risultano essere regolarmente abitati.

Novantacinque metri quadrati, più garage, per un costo di 160 mila euro e, una volta messi sul mercato, appetiti da tanti in città. L’indagine scattò dopo che fu denunciato, dai proprietari terrieri interessati, l’apertura di un varco abusivo d’acceso al complesso residenziale di Via de Gasperi, facendo così venire alla luce la vicenda, ora finita sotto inchiesta.