Angri. Cultura. Venerdì la Presentazione del libro di Caporale

L’associazione “Officina delle Idee” presenta “Controvento”, l’ultimo libro di Antonello Caporale, scrittore e giornalista de “La Repubblica”, che si terrà venerdì 4 aprile 2011, ad Angri in Piazza Doria presso la Casa dell'ex Combattente. Il libro è dedicato al business dell’eolico. Dopo l’introduzione della professoressa Franca Francavilla, presidente dell’associazione “Officina delle Idee”, e del giornalista Salvatore Campitiello, consigliere nazionale dell’ordine dei giornalisti e presidente dell’associazione dei giornalisti della Valle del Sarno, seguiranno i saluti delle associazioni che hanno patrocinato moralmente l'iniziativa.

Con l'autore interverranno: l’ingegnere Raffaele Ariete, energy manager- gruppo “La Doria”, e l’ingegnere Cosimo Ferraioli, funzionario pubblico – area tecnica. L’evento, moderato da Maria Paola Iovino giornalista de “La Città di Salerno”, sarà un’occasione interessante per affrontare la delicata ed attuale tematica delle energie pulite e rinnovabili, analizzando i loro punti di forza, ma anche i loro paradossi.

"Controvento – Il tesoro che il Sud non sa di avere", è edito da Arnaldo Mondadori Editore. Le sue pagine descrivono un Sud magmatico che non riesce a cogliere la grande opportunità di riscatto che la natura gli offre. O se lo fa, deve emergere da un sostrato di indolenza e di pavidità che pervade ogni cosa. In questo libro, così terribilmente appassionate, Caporale denuncia la mancanza di coraggio di cui soffre la politica. Una politica spesso miope e dal fiato corto che si è rassegnata alla diminuzione progressiva dei trasferimenti statali e di quelli sovrastatali con la stessa accettazione del proprio male che può avere un malato terminale. Una politica che fa spalluce quando è chiamata a risolvere un problema, nascondendosi dietro la necessità di non sforare i patti di stabilità, di tenere i conti in ordine, di attrarre risorse senza rischiare un solo centesimo del proprio.