Sarno. Violenta una giovane 21enne, in manette

Ha violentato una giovane donna. Alla sbarra è finito un 31enne pregiudicato sarnese. Per Lui accuse pesanti di violenza sessuale confronti di una giovane ragazza, ma anche ingiuria e minaccia contro il padre della donna. L’ episodio, suffragato anche da dati medico-legali, si è verificato nella tarda serata del 16 luglio, quando, l’uomo, approfittando del rapporto di amicizia instaurato con la famiglia della giovane, al momento peraltro quasi tutti assenti, si rinchiudeva nella camera da letto della donna e, con violenza e minacce, nonostante rifiuti della donna, in precaria condizione psico-fisica, riusciva a consumare la violenza sessuale.

La vittima nel frattempo aveva raccontato tutto alla sorella e così era stata presentata una dettagliata denuncia presso la caserma dei carabinieri di Sarno. Il giorno dopo, l’uomo prendeva di mira anche il padre della giovane, che venuto a conoscenza del grave atto cercava chiarimenti. Al suo indirizzo il 31enne profferiva altre minacce.

Agro24Spot