Angri. 74enne morto in solitudine. Se ne accorgono dopo 10 giorni

E’ morto di solitudine senza che nessuno se ne accorgesse. E’ stato trovato senza vita, nella sua abitazione di via Santa Maria, ad Angri. Si tratta di Francesco D., 74 anni. Secondo quanto hanno affermato gli investigatori, la morte dell’anziano sarebbe avvenuta da molti giorni. I carabinieri sono giunti sul posto dopo una segnalazione e quando sono entrati nella casa hanno trovato riverso sul pianerottolo del vano scala nei pressi della camera da letto il cadavere dell’uomo, già in avanzato stato di decomposizione, complice anche il forte caldo di questi giorni.

Il medico legale di turno, Giovanni Miracolo, in servizio presso la Asl di Salerno, ha provveduto ad effettuare un accurato esame esterno del cadavere certificando il decesso per cause naturali. La collocazione temporale della morte è stata orientativamente stimata in un periodo di tempo tra i 10 giorni e i 12 giorni.