Calcio. Parte l’avventura dell’US Angri in eccellenza

E' partita ufficialmente ieri pomeriggio, con la prima seduta di allenamento allo stadio "Ravaschieri" di Roccapiemonte, la stagione ufficiale dell'Us Angri 1927, che ritroverà il campionato regionale di Eccellenza dopo undici anni di assenza, grazie all'accordo con la dirigenza del Real Nocera. Agli ordini dall'allenatore Ernesto Romano, del suo vice Mario Vigorito e del preparatore atletico Nicola Ferrara, si è ritrovato un buon numero di calciatori reduci dalla brillante vittoria in Terza Categoria, che dovranno essere valutati nei prossimi giorni in vista di una riconferma. Calabrese, Talamo, Elefante, Cirillo, Mesrar, Auletta, Sperandeo, Molinini, Linodio, Sorrentino, Iorio e D'Andretta, si sono avvicendati nelle tre partitelle disputate, al fianco di diversi giocatori in prova e di un nugolo di under nati nel '93, '94 e '95.

Alla fine, sotto l'occhio vigile del presidente Gianni Ferrara, mister Romano ha potuto trarre utili indicazioni in vista dell'allestimento di una rosa che si pone come principale obiettivo una salvezza tranquilla da raggiungere con il buon gioco, per soddisfare il calore e la competenza della tifoseria storicamente legata ai colori grigiorossi. Intanto, è stato diffuso il calendario del primo turno di Coppa Italia Regionale, che l'Us Angri ha vinto il 21 febbraio 1996, battendo al "Piazza d'Armi" di Nola la Sanità ai rigori. L'Angri debutterà il 9 settembre in casa della Giffonese, per poi giocare davanti ai propri tifosi mercoledì 19 contro la Bertoni.(foto Obiettivosuangri) 

Agro24Spot