Nocera Superiore. Aggredisce e rapina una prosituta

Meretrice aggredita. Il suo aggressore è stato praticamente colto in flagranza di reato dai Carabinieri la notte scorsa verso 02.30, sulla Via Nazionale, ovvero la Statale 18. Poco prima la Centrale Operativa riceve una telefonata di persona che segnala l'aggressione in atto ai danni di una donna extracomunitaria nigeriana, risultata soggiornare in Italia con la qualifica "venditrice ambulante". La pattuglia della dipendente Sezione Radiomobile interviene con immediatezza fermando un uomo che strattona la donna e così sottrarle la borsetta.

L’uomo alla vista dei militari, abbandonava immediatamente la refurtiva e si dava a precipitosa fuga a piedi verso zona aperta campagna, favorito da oscurità. Dapprima identificata e soccorsa la donna (curata presso l'ospedale civile), i militari proseguivano ininterrotte ricerche per ricercare l’uomo, identificato in S.G., cl. '64, del luogo. L’uomo è stato arrestato in mattinata al rientro in casa. Arresto convalidato da giudice.